formaggio
Cauri

Un formaggio dalla pasta friabile, di colore paglierino, con erborinature blu sparse e venate. Il suo sapore è l’equilibrio perfetto tra dolcezza e leggere note piccanti: due versanti della stessa meraviglia. Il Cauri è un blu di vacca, prodotto tipico delle valli alpine piemontesi della provincia di Cuneo e, come tale, ne ha tutto il carattere: sa essere deciso e intenso, ma anche dolce e amabile. 

Scheda Formaggio

Scheda Formaggio

Denominazione: Formaggio unico di Valliera
Ingredienti: latte (origine provenienza Italia), fermenti, caglio, sale
Lavorazione: latte crudo con coagulazione presamica
Temperatura cagliata: pasta cruda lavorata a 37°
Forma: cilindrica a facce piane
Peso: 2 kg
Salatura: a secco realizzata a mano
Pasta: morbida ed elastica, di colore paglierino, con occhiatura fine ben distribuita
Sapore: dolce e ricorda la crema del latte e il burro
Stagionatura: minima 60 gg
Crosta: non edibile, sottile e di colore grigio e muffata
Coloranti: assenti
Conservanti: assenti
Allergeni: latte e prodotti derivati, incluso lattosio

il tempo, il sapere, il sapore

Torna su